[Aggiornato] Guitar Pro 6 sbarca anche su Mac e Linux, con un’attivazione più semplice.

Ultima revisione: 15/07/2011

E’ la volta di Guitar Pro 6 r9063, che con la versione Final Repack Multi PC/Mac/Linux introduce diverse migliorie quali lingua italiana, procedura di attivazione più semplice e supporto per le piattaforme Mac e Linux. Per chi non lo sapesse Guitar Pro è il miglior programma per riprodurre e modificare tablature. La Arobas Music, al contrario di come si potrebbe intuire dal nome, ha realizzato il programma per tutti i musicisti. E ha fatto davvero un ottimo lavoro.

Continua a leggere

Annunci

Amnesia: The Dark Descent ITA per GNU/Linux

Amnesia: The Dark Descent è un survival horror che vi farà letteralmente vivere dentro ad un incubo. Il gioco di azione/avventura è stato creato dalla Frictional Games ed è stato posto sugli scaffali l’8 settembre. Uccidere il Barone Alexander di Brennenburg: è questa l’indicazione, per non dire ordine, che troveremo scritta su una lettera a noi indirizzata e da noi stessi redatta, che darà inizio ad una vera e propria discesa agli inferi, nella quale, oltre a recuperare in maniera confusa i nostri ricordi, dovremo sopratutto ancorarci saldamente alla nostra sanità mentale, e far sì che la pazzia e il terrore non si impossessino di noi, lasciandoci rannicchiati in un angolo. Armiamoci quindi di lanterna (e coraggio) e scendiamo fino alle radici della nostra paura, con uno dei migliori giochi mai sviluppati per GNU/Linux.

Continua a leggere

[How to crack it] Silent Hill – Wii/PS2/PSP

Silent Hill: Shattered Memories cala nuovamente il giocatore nei panni di Harry Mason, ossia lo stesso protagonista del capitolo originale alla ricerca della figlia Cheryl, scomparsa dopo un incidente d’auto sulle strade innevate di Silent Hill. L’incipit iniziale rimane infatti invariato dal primo episodio, ma al tempo stesso tutta la narrazione offre dinamiche inedite e differenti rispetto agli avvenimenti vissuti nella cara vecchia Silent Hill che tutti gli appassionati della serie avranno avuto l’onore di conoscere nel lontano 1999 su PSOne.

Continua a leggere

Guida al Torrent

Cos’è “BitTorrent”?

“BitTorrent” è un recente protocollo per scaricare file dalla rete: la sua particolarità è di permettere il download da tutti gli utenti che stanno condividendo un certo file, velocizzando così di molto l’operazione anche per chi non possedesse una banda larga. Di seguito, due guide utili a scaricare il film-inchiesta “Inganno Globale” tramite questo protocollo. Al solito, per impratichirsi nell’uso si consiglia di provare e riprovare.
Per usare il protocollo BitTorrent è necessario un programma (client) da far funzionare sul proprio pc. Scaricatolo ed installato, in esso si dovrà aprire uno specifico file “.torrent” (l’estensione dei file creati per funzionare con tale protocollo) che Vi connetterà all’indirizzo web del server su cui gira un programma, detto “tracker”, che al pari d’una centralina fornirà in automatico il file da scaricare e ne coordinerà la condivisione tra i vari utenti connessi. Più ce ne sono contemporaneamente online, più sorgenti saranno disponibili per il download, dunque si raccomanda d’aiutarsi a vicenda tenendo il client acceso finchè si può.
Esistono vari client BitTorrent da scaricare gratuitamente. I migliori sono questi.

Per Windows: uTorrent

Per Linux: Ktorrent

Per Mac: Vuze

Tutti presentano aspetti in comune: supportano il linguaggio italiano e presentano procedure di configurazione e download molto simili. Perciò si è scritta prima una guida minima impostata sullo specifico client chiamato “uTorrent” ma in generale valido anche per gli altri, e poi per i meno esperti una più dettagliata cucita sul client più “ostico”, cioè Vuze.

Guida minima

Il client BitTorrent è il più semplice da installare ed usare, useremo questo nell’esempio: ecco dunque i passaggi principali per poter avviare il download di “Inganno Globale”.

Scaricare ed installare il client

Aprire la pagina di download del client BitTorrent:

Scegliete la “Latest Release” per il Vostro OS e premete il link “Download” a destra.

Nella pagina che si apre, clickate sull’icona di download o sulla scritta “Download Now”.

Comparirà una pagina con: “You are being redirected to a third-party download site for (Versione scelta)” e dopo pochi secondi, in automatico, la finestra di salvataggio del file.

Selezionare la cartella di salvataggio del file, premere “OK” e attendete il download.

Sul Vostro computer: avviare l’installazione del client facendo doppio click col mouse sul file appena scaricato.

Scegliere dal menù a tendina la lingua preferita; poi selezionare “Default Install” e premere “Install”. Attendere finche non compare la finestra “BitTorrent Setup Complete”. Ora il client è installato e pronto per l’uso.

Procurarsi il file “.torrent”.

Nel Vostro browser internet, immettere l’indirizzo:

http://www.luogocomune.net/site/modules/mydownloads/singlefile.php?lid=102

Si aprirà una pagina, cliccare su “Inganno Globale(torrent)”, nella finestra di download file: selezionare “Salva su Disco”. Scegliere la cartella di salvataggio e premere “OK”.

Ora il file “ig-rev3.torrent” è salvato nel Vostro computer.

Scaricare il file “Inganno Globale”.

Aprire il client BitTorrent: in alto a sinistra noterete un pulsante “Aggiungere” con simbolo “+” verde.

Premetelo, si aprirà una finestra di dialogo in cui inserire il file “.torrent”. Ora vi sono tre strade per avviare il download finale, la terza è la più immediata e semplice:

Premere il pulsante “Sfoglia”, cercare il “.torrent” appena salvato nella cartella del proprio computer: Vi sarà chiesto d’indicare una cartella in cui salvare “ig-rev3.avi” (il file di “Inganno Globale”), il download comincerà subito.

Nella casella, inserite direttamente l’indirizzo web del file “.torrent”: metodo che non necessita del salvataggio del “.torrent” sul computer di cui al punto 2.2.; qui invece il client va a cercarselo direttamente, lo apre e avvia il download di “Inganno Globale” non appena avrete selezionato una cartella di salvataggio.

Usando solo FireFox, senza previa apertura di BitTorrent: dal proprio browser internet, clickare sul link del “.torrent” (http://http://www.luogocomune.net/site/modules/mydownloads/visit.php?cid=16&lid=102) e FireFox aprirà una finestra di dialogo in cui chiede con quale applicazione aprire il file; selezionare “BitTorrent” (dovrebbe essere già selezionato in automatico) e confermare. Si aprirà il client “BitTorrent” ed il download di “Inganno Globale” inizierà.