[Aggiornato] Guitar Pro 6 sbarca anche su Mac e Linux, con un’attivazione più semplice.

Ultima revisione: 15/07/2011

E’ la volta di Guitar Pro 6 r9063, che con la versione Final Repack Multi PC/Mac/Linux introduce diverse migliorie quali lingua italiana, procedura di attivazione più semplice e supporto per le piattaforme Mac e Linux. Per chi non lo sapesse Guitar Pro è il miglior programma per riprodurre e modificare tablature. La Arobas Music, al contrario di come si potrebbe intuire dal nome, ha realizzato il programma per tutti i musicisti. E ha fatto davvero un ottimo lavoro.

Funzionalità

  • Supporto alle tablature multitracce;
  • Un potente editor di spartiti che adatta Guitar Pro non solo ai chitarristi;
  • Scrivere spartiti per gli strumenti a percussione;
  • Aggiungere i testi delle canzoni e associsare le parole alle note;
  • Creazione automatica degli accordi;
  • Esportare lo spartito in vari formati di immagine e di testo, stamparlo;
  • Importare MIDI, MusicXML, e altri, esportare in MIDI, WAV;
  • Chitarra e piano su schermo, per vedere le note suonate in tempo reale;
  • Metronomo, accordatore e altri strumenti;
  • Tanti strumenti per simulare il suono di particolari tecniche per chitarra;
  • A partire dalla versione 5, il programma integra l’RSE (Realistic Sound Engine). Nella versione 6 è ancora più realistico.

Novità di questa versione

  • Versione completa (soundbanks inclusi);
  • Versione adattata per la lingua russa;
  • Niente più problemi ad aprire e salvare files con caratteri russi;
  • Crack ancora più semplice, si utilizza soltanto un keygen;
  • Aggiunte ben 17 lingue, tra cui l’italiano;
  • I soundbanks sono compresi in un solo file con estensione .soundbank;
  • Supporto nativo per Linux e MacOS X, oltre che a Windows.

Occorrente

Per scaricare basta cercare su Google:

Guitar Pro 6.0.7 r9063 Final Repack Multi PC/Mac/Linux (1.89 GB)

Update: Guitar Pro 6.0.8 r9626 Final Soundbanks (Win/Mac/Linux) (1.85 GB)

Installazione

  1. Installate dal file d’installazione per il vostro sistema operativo.
  2. Aprite Guitar Pro 6.
  3. Inserite un User ID a scelta in modo da riempire tutto il campo quando compare la finestra d’attivazione.
  4. Riempite anche il campo del seriale con un qualsiasi codice per sbloccare il pulsante d’attivazione offline.
  5. Mettete un segno di spunta su “Accetto le condizioni di licenza”.
  6. Clickate sul pulsante “Attivazione offline”.
  7. Ora aprite il keygen EMBRACE per il vostro sistema operativo.
  8. Incollate nel keygen il codice generato da Guitar Pro.
  9. Nel keygen premete il pulsante “Generate”.
  10. Copiate il codice ottenuto e incollatelo nel campo vuoto della finestra d’attivazione. Confermate il tutto con ok.
  11. Disattivate gli aggiornamenti automatici dalle impostazioni di Guitar Pro 6.
  12. Per installare i soundbanks trascinate il file sulla finestra di Guitar Pro o clickateci col tasto destro selezionando “Apri con Guitar Pro 6”.

Testato su Windows 7, Windows XP, Arch Linux e Ubuntu 10.10. Tutto perfettamente funzionante.

95 thoughts on “[Aggiornato] Guitar Pro 6 sbarca anche su Mac e Linux, con un’attivazione più semplice.

  1. scusate ragazzi ma per mac ho seguito questa procedura: “1: Install the Software from the .dmg

    2:For Username and Key ID enter anything, but make sure you enter as much data as it can fit so that the “Offline Activation” button becomes available.

    3: Choose Offline Activation and copy the serial it gives you…

    4. Open Terminal – drag & drop the keygen onto it (without writing anything) and hit return…

    5. You get a keygen Embrace logo and at the end it says….
    Enter your offline activation request code:

    6. Enter or copy & paste the code you got from offline activation and hit return…

    7. You should then be given another serial… copy & paste and you should be good to go!!!!!!

    How to get rid of the permission denied error, when runing the keygen thought the terminal:

    1. Open Terminal;

    2. Type and leave a space at the end: chmod u+x

    3. Drag n’ Drop the keygen_osx, then hit the enter;

    4. Try the keygen again, it should work now.

    For those who are getting “permission denied” Problem
    Put the keygen file on your desktop, and type in the terminal chmod_u+x_(drag ‘n’ drop your keygen file). You can see that your icon have changed from a standard file to a terminal file. Note that the “_” means that you have to enter the spacebar”

    PURTROPPO CON QUALSIASI CODICE ID UTENTE E CHIAVE INSERISCA, MI VIENE FUORI “CHIAVE DI ATTIVAZIONE INVALIDA”!!! :(

    se qualcuno riesce a procurarmi la chiave di attivazione, gliene sarei grato!
    di seguito il mio codice:
    R1NEODZHWUQyREgAAAAAAFVJRDI3REdJWUJLRkgyOQClDlVBT9l7Jh+ztpHUAABN

    GRAZIE!!

    ciao!

  2. su mac dal terminale ricevo sempre “permission denied” esiste un keygen embrace per mac?
    questo è il mio codice
    RURBRUtPV0VXUkYAAAAAAFdFUkVSSkdSRVJYUlBTTQDikO+xGSOxOV6BJrANCgQt

    grazie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...