Installare Mac OS X Lion 10.7.1 su pc con scheda madre P5K

Aggiornato per Lion 10.7.1 in data 01/09/11

Installare un sistema Apple su un qualunque computer non Apple, è illegale. Chi vuol seguire questa procedura, lo farà sapendo di violare la licenza d’uso. Questa guida, non vuole in alcun modo dare un incipit ad una violazione, bensì vuole documentare un semplice dato di fatto.

Mai cantare vittoria dopo essere riusciti ad installare Lion. Difatti, è tremendamente probabile che qualcosa non sarà funzionante. Se avete dei problemi, potete commentare qui sotto, oppure chiedere ad uno dei svariati forum che trattano questi argomenti, primo fra tutti InsanelyMac, punto di riferimento di tutto il progetto OSX 86.

N.B.: Con la versione originale di Lion siete assolutamente liberi di aggiornare software legati in qualche modo a Apple, come Lion stesso o iTunes/Safari, i software aggiornati non comprometteranno in alcun modo il sistema, come spesso accade nelle distro preparate (iDeneb, iATKOS, per citarne alcuni).

Questa guida è rivolta a tutti i possessori di scheda madre Asus P5K con chipset P35. Nonostante ciò è possibile adattarla per qualsiasi pc, fino al passo 9.

Possibili modelli supportati (non testati)

P5K-SE, P5K PRO, P5K SE/EPU, P5K WS, P5K/EPU, P5KC & P5KR ,P5K Deluxe/WiFi-AP, P5K Premium/WiFi-AP, P5K3 Deluxe/WiFi-AP, P5K3 Premium/WiFi-AP, P5K-E & P5K-E/WIFI-AP

Occorrente

Install Mac OS X Lion.app (DP4, GM, o Final)
– Un sistema OS X funzionante (Se non l’avete installate Snow Leopard)
– Una chiavetta USB o una partizione sul disco di almeno 6gb
Kext + Utility per P5K – QUI

Preparazione del bios

Anche se queste opzioni sono ormai scontate per chi ha avuto già esperienze con l’hackintosh ricordiamo sempre che per un’installazione ottimale il bios deve essere settato in questo modo:

– Vanderpool DISATTIVATO
– ACPI Version ATTIVATO
– Controller J-Micron DISATTIVATO
– Max CPUID Value DISATTIVATO
– ACPI APIC ATTIVATO

IMPORTANTE: Tutti i dischi devono essere impostati in AHCI. Sulle schede madri P5K è possibile attivare l’opzione seguendo questa guida).

Procedura per l’installazione

1) Aprite Utility Disco, selezionate la vostra periferica USB e cliccate sulla scheda Inizializza. Selezionate Mac Os Extended (Journaled) e cliccate su Inizializza per formattare.

2) Clickate col tasto destro su Install Mac OS X Lion.app e poi selezionate Mostra Contenuto. Siete all’interno del file, navigate in /Contents/SharedSupport/ e montate InstallESD.dmg con un doppio click.

3) In Mac OS X Install ESD troverete BaseSystem.dmg, montatelo col doppio click di prima.

4) Tornate su Utility Disco, avete da ripristinare un’immagine. Per farlo clickate sulla tab Ripristina, dopodiché trascinate Mac OS X Base System su Sorgente e la chiavetta USB su Destinazione. Cliccate sul pulsante Ripristina e attendete qualche minuto.

5) Bene, ora la vostra usb si dovrebbe chiamare Mac OS X Base System. Apritela e cancellate il link Packages in /System/Installation/.

6) Copiate la cartella Packages di Mac OS X Install ESD nella vostra usb in /System/Installation/. Attendete ancora.

7) Finito il processo di copia, aprite ed installate i pacchetti Extra Folder (1)Chameleon-2.0-RC5-r1083 RC5 (2) contenuti nell’archivio P5K LION 10.7.1.zip scaricato prima cambiando la destinazione di installazione sulla usb, non sul disco locale.

8) La vostra usb è finalmente pronta per il boot. Avviate il vostro pc dalla chiavetta ed installate Lion su una partizione formattata in Mac OS X Esteso (Journaled). Se non l’avete createla con Utility Disco.

9) Dopo aver finito l’installazione bootate sempre da chiavetta, ma stavolta selezionate il disco dove avete installato Lion. Seguite il wizard fino a ritrovarvi sula scrivania.

10) Installate un’altra volta i pacchetti Chameleon-2.0-RC5-r1083 RC5 e Extra Folder dall’archivio P5K LION 10.7.1.zip, stavolta sull’hard disk locale. Mentre installate Chamaleon assicuratevi di spuntare la voce PrefPane nella schermata Installazione ad hoc.

11) Aggiungete in /Extra/com.apple.Boot.plist le seguenti righe:

<key>GeneratePStates</key>
<string>Yes</string>
<key>GenerateCStates</key>
<string>Yes</string>

Bene, ora già potreste avviare Lion senza usb.

12) Occupiamoci dei drivers adesso. Aprite l’utility Kext Wizard (4), passate alla scheda Installazione e trascinate nella finestra i kexts contenuti in Audio (3)Ethernet (3) e Video (3) se avete una scheda video Nvidia. Selezionate Sistema/Libreria/Extensions e confermate con Installare. Ora copiate il file dsdt.aml contenuto in Audio (3) in /Extra/Extensions/.

13) Terminata l’operazione andate nella tab Manutenzione di Kext Wizard e selezionate Riparare permessi sotto Sistema/Libreria/Extensions. Confermate con Esegui e attendete un pò.

14) Ora potete installare l’aggiornamento 10.7.1 da Aggiornamento Software.

15) Riavviate il sistema e godetevi il vostro Leone.

Soluzioni a problemi noti

Impossibile accedere all’App Store

“Non è stato possibile verificare il tuo computer o dispositivo. Per maggiori informazioni, contatta l’Assistenza clienti”. Se è questo il messaggio che vi compare durante il login nell’App Mac Store le possibili soluzioni sono tre:

– Soluzione 1: Impossibile scaricare OS X Lion in wireless da Mac App Store – “Non posso verificare il dispositivo o il computer”

– Soluzione 2: Creare un SMBIOS veritiero.

– Soluzione 3: Aggiungere l’opzione EthernetBuiltIn in com.apple.boot.plist.

Se il vostro problema è invece la creazione dell’account iTunes Store perché richiede il numero di carta basta seguire questa semplice videoguida.

L’installazione si blocca a un minuto dalla fine

Non c’è niente di cui preoccuparsi, nel 99% dei casi riuscirete a finire l’installazione anche se vedere la barra di avanzamento bloccata. Al termine dell’installazione il pc si riavvierà automaticamente, in caso contrario riprovare semplicemente.

Lion non si installa sull’hard disk MBR

Se ne avete la possibilità selezionate come tabella di partizione GUID, altrimenti vi tocca sostituire due files OSInstall della chiavetta di boot con altri due scaricabili qui. Aprite l’usb ed inserite il file OSInstall in /System/Library/PrivateFrameworks/Install.framework/Frameworks/OSInstall.framework/Versions/A/ e il file OSInstall.mpkg in /System/Installation/Packages. Ora potete installare Lion anche su MBR.

Errore al boot: Can’t Find Mach_Kernel

L’errore è dovuto all’assenza di mach_kernel nell’usb. Può capitare che il file venga copiato nella cartella Extra, o non venga copiato affatto. Inseritelo nella cartella radice “/” per risolvere. Per trovare il file mach_kernel: sul file di installazione di Lion, in formato .app, Click destro -> Mostra contenuto pacchetto, entrare nella cartella Contents -> SharedSupport -> e doppio click su InstallESD.dmg. Alla fine del processo si apre una cartella, che al suo interno conterrà anche mach_kernel. Il file mach_kernel è un file nascosto, usate ShowAllFiles per visualizzarlo. Ora vi basta copiare il file mach_kernel nella vostra usb .

Mac OS X can’t be installed on this computer

Se avete problemi di installazione con il messaggio “Mac OS X can’t be installed on this computer“, sostituite il file OSInstall nella cartella System/Installation/Packages con questo.

Niente più audio dopo l’aggiornamento di Lion 10.7.1

Può capitare che l’audio non funzioni più dopo l’aggiornamento 10.7.1, o addirittura che il sistema vada in kernel panic all’avvio. La soluzione  è avviare in Safe Mode (-x) e reinstallare il VoodooHDA tramite questo pacchetto.

Un’altra soluzione può essere reinstallare i driver audio. Copiate il file dsdt.aml contenuto in Audio (3) in /Extra/Extensions/ e installate AppleHDA.kext, sempre contenuto in Audio (3) con Kext Wizard.

53 thoughts on “Installare Mac OS X Lion 10.7.1 su pc con scheda madre P5K

  1. New trees must continually be planted so as to alleviate the poorest regions of Asia,
    Africa and Central America, with Hong Kong fifth. Like
    Mary Enig, he needs to have been 18% worse if not for conservation action.
    Illegal logging of Madagascar’s rainforests erupted last year mostly because of
    palm kernel oil peg-6 esters the Offer. I placed little dollops throughout and spread it a cheaper
    substitute for rapeseed oil.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...