Tor su MAC OS X con Safari

Abilitare Tor su Safari è leggermente più complicato che su Firefox, in quanto in questo caso non basta scarica un pluging ma bisogna configurare le impostazioni di rete, in particolare configurare il proxy.

Da preferenze di Sistema selezionare Network e scegliete la connessione che volete utilizzare con tor, ad esempio Ethernet
ethernet 1

selezionate avanzate:

proxy

Selezionate proxy e configurate:

Server Proxy FTP
Server Proxy Web
Server Proxy Web sicuro
Server Proxy Gopher
Con i seguenti parametri:

I.P. 127.0.0.1 su porta 8118

ed usa passive FTP mode (PASV)
proxy1

In tal modo settiamo il programma per utilizzare Privoxy.

Adesso verifichiamo se tutto funziona

ip tor

Per essere realmente anonimi non dimenticate di disabilitare:

– i cookie
– java
– java scripts

Potete scaricare gratuitamente Tor qui:

One thought on “Tor su MAC OS X con Safari

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...