Dichiarazione d’ammore. <3

Ebbene sì, oggi stesso voglio rendere pubblico tutto l’ammore che provo per questo programmino che più volte mi ha evitato di usare Windows, per piccole utility come per videogiochi di ultima generazione.

Continua a leggere

Annunci

Giochi commerciali, li vedremo presto su Linux?

L’incapacità di giocare gli ultimi titoli dei giochi commerciali è stata una spina nel fianco per lungo tempo per Linux. Con aziende come Valve che abbracciano anche altre piattaforme, riuscirà Linux a conquistare una buona fetta composta da videogamer?

Da tutti i punti di vista, i consumatori vogliono essere in grado di giocare agli ultimi giochi commerciali per computer.


Certo, Linux ha una miriade di fantastici giochi gratuiti a disposizione (molti anche commerciali), ma non soddisfa ancora i giocatori. L’ultimo gioco appena comparso sugli scaffali può girare su Linux? No. Può un gioco proprietario di 10 anni fa funzionare su Linux? Forse.

La mancanza di giochi commerciali su Linux continua ad essere una spina nel fianco per molti e il mercato dei giochi attuali ovviamente lo detiene Windows (infatti molti utenti che usano Linux tutto il giorno avviano Windows in dual boot solo per i giochi). Vi è un enorme potenziale non sfruttato per i giocatori Linux, designer e programmatori i quali non lavorano per Linux perché non hanno mai provato qualcosa di diverso da Windows (perché mai dovrebbero?).

Per dirla tutta, ciò che Linux ha da offrire è niente in confronto alle altre piattaforme.

Continua a leggere