Unire video e subs in modo permanente con Linux

In questi giorni mi sono procurato Youth in Revolt con un suo file contentenente i sottotitoli, dato che il film è disponibile solo in lingua francese e inglese. Ogni volta che voglio aprire il film dovrei quindi selezionare Vlc Media Player come riproduttore, andare in video, traccia sottotitoli, e importare il file .srt del film? No, troppo complicato. Ho pensato così di unire i due files, di impremere quei sottotitoli nei fotogrammi del film, lasciando l’audio totalmente invariato.

Come ho fatto? Ero alla ricerca di un complicato programma di editor video dato che in Kdenlive non c’era nessuna opzione che faceva al mio caso, quando scopro che con Mencoder, integrato nel pacchetto MPlayer, potevo fare quest’operazione con un solo comando dato nel terminale.

mencoder -ovc xvid -xvidencopts fixed_quant=2 -oac copy -sub nomefile_sottotitoli.srt -subfont-text-scale 3 -o nomefile_destinazione.avi nomefile_sorgente.avi

Eccolo qui. Analizziamolo pezzo per pezzo, per farvi capire qualcosa.

nomefile_sottotioli.srt sostituitelo con il nome del file .srt con i sottotitoli.

file_destinazione.avi sostituitelo il nome del file .avi generato (a cui verranno aggiunti i sottotitoli in modo permanente).

nomefile_sorgente.avi sostituitelo con il nome del file .avi di partenza (quello senza sottotitoli).

-ovc xvid per usare il codec xvid per la codifica del video.

-oac copy per non ricodificare l’audio (in modo che si limita a copiarlo).

fixed_quant=2 imposta il fattore di quantizzazione da usare (il valore incide sulla qualità del file xvid risultante, valori più bassi danno qualità più alta e dimensioni maggiori del file).

-subfont-text-scale 3 imposta la dimensione del carattere truetype per i sottotitoli (per me il 3 va più che bene, ovviamente numero più alto equivale a font più grande).

Si può scegliere il tipo di font da usare creando un link simbolico nella cartella .mplayer del carattere truetype desiderato. Un carattere truetype che vi potrebbe interessare è l’Arial Unicode. Per maggiori dettagli sui font di MPlayer date un’occhiatina qui.

Dopo aver dato il comando ho aspettato esattamente 29 minuti. Il video occupava 822.0 MiB, durava 1:29 ore e aveva una risoluzione di 624×335, tanto per darvi un’idea.

7 thoughts on “Unire video e subs in modo permanente con Linux

  1. Pingback: Tweets that mention Unire video e subs in modo permanente con Linux « User's Blog -- Topsy.com

  2. Molto utile! Grazie mille. Mi sono fatto un Nautilus Script: seleziono il file avi e il file srt, click dx e seleziono script -> sub_merge.sh :-)

    E’ una sciocchezza, se dovesse servire ditemi che posto qui.

    Ciao e grazie ancora.

  3. Hello there, just became alert to your blog through Google, and found that
    it is really informative. I’m going to watch out for brussels. I’ll appreciate if you continue this in future.
    A lot of people will be benefited from your writing.

    Cheers!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...