OpenOffice 3.2 è tra noi!

L’Associazione PLIO, la comunità dei volontari del Progetto Linguistico Italiano OOo, annuncia il rilascio di OpenOffice.org 3.2, una nuova versione della suite di produttività open source più diffusa nel mondo che offre un significativo aumento delle prestazioni e nuove funzionalità. L’annuncio arriva all’inizio del 2010, l’anno in cui il progetto OpenOffice.org festeggerà i 10 anni di vita in occasione della Conferenza di Budapest, in Ungheria.

Ecco le principali nuove funzionalità di OpenOffice.org 3.2 insieme alla guida all’update.

  1. una velocità di avvio significativamente migliore rispetto al passato
  2. un miglior livello di compatibilità con i documenti di Microsoft Office 2007
  3. un miglioramento complessivo di tutti i componenti e in particolare del foglio elettronico Calc, che offre una dozzina di nuove funzionalità
  4. una migliore usabilità del modulo Chart (usato attraverso OpenOffice.org) con nuove tipologie di grafici business

L’elenco delle nuove funzionalità di OpenOffice.org 3.2 è disponibile all’indirizzo http://wiki.services.openoffice.org/wiki/IT/OOoFeatures320, e la guida in italiano all’indirizzo http://www.plio.it/guidaintroduttiva3. Entrambi i documenti sono stati tradotti dai volontari del gruppo localizzazione.

OpenOffice.org 3.2 è la suite di produttività open source più diffusa nel mondo, e in pochi anni ha conquistato la seconda posizione sul mercato con una quota che alcuni analisti stimano tra il 15 e il 20%. L’Italia è uno tra i mercati in cui OOo ha maggior successo, con un numero di download che dall’inizio del 2009 è superiore a quello dei nuovi PC venduti sul mercato (un dato significativo, che conferma la crescita del prodotto e l’apprezzamento degli utenti), e nel 2009 ha sfiorato gli otto milioni di copie della sola versione in lingua italiana.

Italo Vignoli, Presidente dell’Associazione PLIO, ha commentato: "Il 2010 sarà un anno importante per il settore delle suite di produttività e per OpenOffice.org, che proseguirà nel suo processo di evoluzione con una serie di miglioramenti nell’area delle prestazioni e dell’interfaccia utente. L’annuncio da parte di Oracle garantisce inoltre il futuro del progetto, che può contare ormai su oltre 200 sviluppatori – tra full time e volontari – e su una comunità estremamente solida a livello mondiale e particolarmente attiva in Germania, Francia e Italia".

Vedere il resto dell’articolo per il download e le istruzioni per l’installazione.

Download

http://it.openoffice.org/download/3.2.0/download320.html

Istruzioni per l’installazione del deb.

1) Rimuovere precedenti versioni. Da terminale:

sudo apt-get remove openoffice

2) Andate su risorse- cartella home, premete ctrl+h, cercate la cartella openoffice.org ed eliminatela.

3) Scaricate il pacchetto .tar di OpenOffice qui.

4) Spostate il file scaricato sulla cartella home, tasto destro sul file stesso, poi premere su "estrai qui"

5) Da terminale date:

sudo dpkg -i OOO320_m12_native_packed-1_it.9483/DEBS/*.deb

6) Andate di nuovo nella cartella home. Qui troverete la cartella OOO320_m12_native_packed-1_it.9483. Cliccateci e all’interno troverete la cartella DEBS. cliccate su questa e troverete la cartella DESKOPT-INTEGRATION. Cliccate sulla stessa e installate il pacchetto .deb contenuto all’interno (Si chiama openoffice.org3.2-debian-menus_3.2-9472_all.deb).

Non resta che aggiornare da terminale con:

sudo apt-get update

The end.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...